Nesta: “Il Milan per guarire del tutto deve ritrovare la costruzione dal basso”

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Alessandro Nesta è stato ospite della Bobo TV su Twitch in cui ha parlato anche della sfida di San Siro Milan – Napoli dei quarti di finale di andata di Champions League. L’ex difensore centrale rossonero ha detto la sua su Rafael Leao, sulle percentuali di passaggio del turno del derby italiano in Europa e sui limiti della squadra allenata da Stefano Pioli. Qui un estratto delle dichiarazioni di Nesta sul Milan alla Bobo TV.

 

ULTIME NOTIZIE MILAN – COMPAGNONI: “DIECI CAMBI DI PIOLI SONO TANTI, SCELTA CORAGGIOSA”

Alessandro Nesta ha parlato così della sfida di andata dei quarti di Champions tra Milan e Napoli: “Io all’inizio gara per me dopo cinque minuti il Milan ha dovuto cambiare il piano gara, perché una costruzione da dietro che dopo 4 minuti poteva prendere 3 gol. Per me l’aveva preparata per tirarli fuori e poi magari giocarci sopra. Hanno abbassato Krunic e hanno cambiato. Una partita dove per me la fase difensiva è stata migliore della fase offensiva di tutte e due le squadre, perché poi le occasioni le hanno avute in ripartenza o su un errore in transizione. Io credo che il Milan per essere guarito del tutto deve ritrovare una costruzione dal basso che lo scorso anno aveva, ma che ha perso un pò”.

Nesta ha risposto a una domanda di Lele Adani sul cambiamento dell’atteggiamento in campo del Milan dopo il periodo difficile di gennaio. Così si è espresso l’ex difensore del Milan: “Se perdi sicurezza quel giochino non ti viene più”.  Successivamente, Alessandro Nesta alla Bobo TV è stato chiamato a dare il suo commento su Rafael Leao. Queste le sue parole sull’attaccante portoghese: “Riguardo Leao pure a me ha dato quella sensazione di sofferenza. L’allenatore, i compagni e i tifosi devono imparare ad accettare quei 20 minuti di pausa, perché comunque è un giocatore che poi alla fine se c’è un calciatore che te la cambia la partita è lui. Io sto imparando ad accettarlo, a volte mi faceva venire i nervi, invece, adesso lo so che 25 minuti è sofferente ma poi dopo…”.

 

ULTIME NOTIZIE MILAN – MARADONA JUNIOR: “THEO HERNANDEZ? NON LO RICORDAVO COSÌ IN FINALE AL MONDIALE”

Nesta ha dato le percentuali tra Milan e Napoli del passaggio alla semifinale alla luce del risultato e di quanto visto nell’andata a San Siro.  Queste le percentuali assegnate dall’ex numero 13 rossonero: “Per me 50 e 50. Finita la partita, io faccio il tifo per il Milan, avevo il rammarico, perché per me è stata un’occasione sprecata soprattutto in 10. Adesso è dura, perché hanno avuto una grande occasione il Milan per dare veramente un colpo di grazia”.

Infine, nel suo pensiero legato al Milan relativo alla sfida con il Napoli, Nesta ha individuato il limite del Milan: “Per me il Milan non ce la faceva. Il limite del Milan rimane la panchina per me. Tu non hai due giocatori di impatto. Poteva essere Brahim Diaz che entrava e faceva quello in una squadra di un livello un pochino più alto. Oggi non ha un giocatore che ha impatto sulla partita. Questo è il limite del Milan. Poi se giocano gli 11 freschi se la gioca con quasi tutti, ma la panchina per me frena il Milan”.

 

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Sandro Nesta Serie A

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate