Aguero contro Ibrahimovic: “Siamo campioni del Mondo e tu ti vorresti uccidere”

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

Nella giornata di ieri, l’attaccante del Milan Zlatan Ibrahimovic si è espresso in un’intervista ad un radio francese (leggi QUI le sue parole), commentando, tra le altre cose, la finale del Mondiale in Qatar. Lo svedese ha criticato il comportamento dei giocatori dell’Argentina, sostenendo che non avrebbero più vinto. Oggi ha voluto rispondere ad Ibrahimovic l’ex attaccante del Manchester City Sergio Aguero, che si è letteralmente scagliato contro il rossonero. Di seguito le sue parole rilasciate ad Olè, un celebre quotidiano sportivo argentino.

LEGGI QUI ANCHE – COSTACURTA: “MAI VISTO PERDERE LA TESTA A MILANELLO. E SU ZANIOLO…” –

Strano, perchè sei un giocatore abbastanza combattivo. Bravissimo, questo è indiscutibile, ma che combatte. Hai litigato con Guardiola, motivo per cui ti ha venduto al Barcellona. Quindi prima guarda come ti sei comportato tu in carriera, Mi ricordo che giocavamo contro lo United quando ero il City, io ero in panchina e tu facevi interventi duri, contestavi l’arbitro. Se parliamo di comportarci male, penso che tu sia il meno indicato per parlare, perchè in campo ti sei comportato male. Qualche tuffo, un colpo che mi ricordo che hai dato a qualcuno in MLS con i Galaxy e poi hai fatto finta di essere colpito anche tu. Per te questo è comportarsi bene?. Prima di dire queste cose (L’Argentina comportata male nella finale mondiale ndr) forse ti conveniva mettere in chiaro che preferivi che vincesse la Francia“.

LEGGI QUI ANCHE – DI MARZIO CONFERMA: NESSUN RILANCIO DEL MILAN PER ZANIOLO –

Dici che si sono comportati male e lo dici come professionista ai massimi livelli, ma io penso che anche tu giocando ti sei comportato male. Non scagliamo la prima pietra se non vogliamo che le tirino a noi. Alla fine è una tua opinione, come è successo con Canelo, ognuno dice la sua. Ma è pessimo dire che non vinceremo più. Penso che prima di preoccuparti dell’Argentina devi preoccuparti per il tuo paese, per la tua squadra, che non c’era neanche agli ultimi Mondiali. Messi ha vinto, forse è questo che ti dà fastidio, che devi riconoscere che Messi è il miglior giocatore al mondo e che i Mondiali li ha vinti l’Argentina”.

“Ma questo è il calcio, a volte si gioca bene, a volte male, a volte si gioca bene essendo furbi in campo. Sento di esserci di mezzo anche io, perchè c’ero e mi sento parte di tutto questo. Siamo campioni del mondo Zlatan, e tu ti vorresti uccidere. I giocatori che si sono comportati male hanno alzato la coppa!

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate