Aggressione e pressing alto da top europea: che statistica per Pioli!

DiGiacomo Todisco

Mar 30, 2022

Focus – Un dato conferma quello che è un aspetto fondamentale del gioco di Stefano Pioli con il suo Milan: il pressing.

Come sappiamo, con la gestione Pioli i rossoneri sono tornati ad avere un’intensità e un ritmo che non si vedeva da parecchio a Milanello. Ogni partita assistiamo al pressing costante di Giroud, Leao, Diaz e compagni sui difensori avversari, e spesso notiamo che questo aiuta anche la manovra offensiva.

Leggi QUI del rientro dei nazionali a Milanello

Infatti, il Milan è solo la seconda squadra in Europa ad aver registrato più tiri verso la porta in seguito ad un recupero offensivo. La prima in questa particolare statistica è il Bayern Monaco, che è riuscita a calciare dopo un aggressione ben 59 volte in campionato. I rossoneri, invece, in Serie A lo hanno fatto per 55. La differenza tra le due, nonostante l’atteggiamento simile, è che solo tre di queste conclusioni milaniste sono terminate con un gol, mentre i tedeschi ne contano sei. A riportarlo è Opta.

La rete che simboleggia nel miglior modo questo dato è probabilmente quella di Tonali a Bergamo, quando rubò il pallone a Freuler e si diresse verso la porta di Musso. Lo stesso giocatore che ieri, nella sfida dell’Italia contro la Turchia, è riuscito a mandare in porta Raspadori proprio grazie ad un’aggressione alta.

photocredits: acmilan.com

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan