Milan, che fare con Adli? Il punto tra le offerte ricevute e una certezza

I più letti

Andrea Rabbi
Nato sul Lago di Garda alla fine del 1998, laureato in Editoria e Giornalismo. Ho da sempre coltivato il sogno che il calcio entrasse a far parte stabilmente della mia vita professionale, e poter iniziare questo percorso scrivendo della mia squadra del cuore è sicuramente motivo di grande orgoglio. Cresciuto accompagnato dalle gesta del grande Kakà, vago da tempo alla ricerca di un degno erede in maglia rossonera

Mancano solo due settimane alla fine di questa sessione di mercato, e su Yacine Adli rimane un dubbio: il suo futuro sarà lontano dal Milan?

In questa importante sessione di calciomercato del Milan, resta ancora da capire quale sarà la sorte di Yacine Adli. Praticamente mai considerato da Pioli nel corso della scorsa stagione e messo sulla lista dei cedibili da parte della dirigenza, per il centrocampista francese non sono ancora arrivate offerte concrete. Esiste dunque la possibilità che Adli possa restare ancora al Milan?

La situazione di mercato e una certezza

Come ricordato dall’edizione odierna di Gazzetta.it, ad inizio agosto per Adli si parlava di un interesse dell’Ajax, quando i suoi agenti si guardavano intorno e facevano filtrare un gradimento di base per Bundesliga e Liga spiegando che la svolta sarebbe arrivata dopo il rientro della squadra dalla tournée americana. Dal 3 agosto, però, intorno al francese non è successo nulla di significativo in termini di mercato. Va detto che, così come il Milan intende privarsene, la certezza è che lui gradirebbe parecchio rimanere. Dopo l’amichevole col Novara, il francese ha postato sui social un cuore rossonero accompagnato dalla scritta “Ovunque tu sarai, io ci sarò”. Segnale inequivocabile.

La possibile collocazione nel nuovo Milan

Dal canto suo, dopo aver cambiato sistema di gioco, Pioli lo ha proposto davanti alla difesa, in cabina di regia al centro della mediana. Una situazione decisamente diversa rispetto a quando il tecnico rossonero ha schierato il Milan dei potenziali titolari, dove invece in mezzo agisce Krunic e i compiti di impostazione vengono svolti dalla mezzala sinistra (Reijnders). Di base l’idea del club rossonero non è mutata, e Adli resta sulla lista dei partenti. Il dubbio però riguarda le caselle ancora da riempire in questo mercato rossonero, prioritarie rispetto al rimpiazzo del classe 2000 in caso di sua cessione. C’è dunque una possibilità che l’ex Bordeaux resti dov’è, magari come vice Krunic, mancando al momento una pretendente forte per lui. Nel frattempo, il giocatore si è perfettamente integrato nel mondo rossonero. A giugno aveva invitato tutti i compagni a casa sua per una festa di fine stagione, e Chukwueze qualche giorno fa ha parlato di lui con affetto: “Con chi scherzo di più? Con Adli, mi sta aiutando tanto anche con la lingua”. Non resta che attendere la fine del mercato per capire come si evolverà la situazione…

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!Adli Milan

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate