Milan, Adli e gli incontri con Maldini e Maignan: “Crescita e mentalità”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Yacine Adli ricorda gli incontri con Paolo Maldini e Mike Maignan: due figure importanti al suo arrivo al Milan

Non solo l’intervista rilasciata a Sportweek, questa mattina anche il canale Youtube ufficiale del Milan ha rilasciato un’intervista podcast a Yacine Adli. Oltre a qualche passaggio sulla sua infanzia e qualche aspetto molto personale come religione e famiglia, il centrocampista francese racconta anche gli incontri importanti avvenuti nel corso della sua vita.

Crescita e mentalità come parole chiave

Ma in particolare, durate la chiacchierata negli studi della media house del club, Adli cita Paolo Maldini e Mike Maignan e, quindi, nel suo periodo al Milan.

INCONTRI IMPORTANTI – “Ascolto il mio procuratore come se fosse un membro della mia famiglia, quasi un papà. L’incontro con Paolo Maldini mi ha fatto crescere. Poi per mentalità differente direi anche Mike Maignan, perché lui mi ha dato tanto. Ma chiunque incontri può essere importante, c’è sempre qualcosa da imparare da tutti e per questo devi avere sempre occhi aperti e orecchie pronte ad ascoltare”.

Ultime news

Notizie correlate