Addio Pelé, il brasiliano si è spento all’età di 82 anni

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

Dramma nel mondo del calcio. Pochi minuti fa si è spento all’età di 82 anni Edson Arantes do Nascimento, meglio conosciuto come Pelé. Se ne va una vera e propria leggenda del calcio, da molti considerato il più grande calciatore di tutti i tempi. L’ex calciatore era da oltre tre settimane ricoverato all’ospedale Albert Einstein di San Paolo dove le sue condizioni peggioravano di settimana in settimana.

LEGGI QUI ANCHE – FEBBRE JOAO FELIX, TRE CLUB DI PREMIER INTERESSATI A LUI –

L’ex calciatore è stato il simbolo del calcio brasiliano. Tra la fine degli anni 50 e gli anni 60, Pelé ha fatto la fortuna del Santos e della Nazionale brasiliana. Il suo palmares vanta, su tutti, tre coppe del Mondo, vinte nel 1958, 1962 e 1970. Con il Santos, invece, si è laureato 6 volte campione di Brasile, 2 volte del Sudamerica, vincendo al Copa Libertadores, e 2 del Mondo, con 2 coppe intercontinentali in bacheca.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate