Adani: “Torino-Milan? Ci si gioca tanto. E su Pioli…”

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Lele Adani parla della corsa scudetto, ma in particolare si sofferma su quanto fatto e stia facendo Stefano Pioli da quando è arrivato al Milan.

Stando all’ex difensore, di Inter, Fiorentina e Brescia tra le altre, l’allenatore rossonero esprime un’idea di gioco chiara e in continuo aggiornamento. Ecco le sue parole:
L‘idea di gioco del Milan c’è ed è in continuo aggiornamento. Pioli studia e i risultati del Milan, «nella sua seconda carriera» da allenatore ne è la prova. Nella partita contro il Torino ci si gioca tanto. Il Milan ci arriverà con maggiori pressioni, ma mi aspetto una gara ad alti ritmi e qualità.”

Leggi QUI le parole di Pioli sulla contemporaneità di fine campionato

Chi la deciderà?
Il Milan deve essere bravo a creare gli spazi, gestire le pause e spezzare il ritmo palleggiando. Cosa che all’Inter non è riuscita. Di certo se non fai corre il Torino, poi ti soffoca. Se Leao sarà continuo nei 90 minuti la potrà decidere lui come qualche tempo fa spaccando la gara, inoltre dalla panchina c’è Zlatan, da cui non mi aspetto un’uscita di scena senza scudetto…

 

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan