Adani: “Il Milan è già vincente e fa scuola a tutti. Rilancio, non terra di mezzo!”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Alla Bobo TV si parla tanto di Milan: in questo stralcio, Adani celebra il Milan per il lavoro, il progetto e le idee

Le parole chiave sono tante e tra queste c’è anche l’entusiasmo: Lele Adani elogia il Milan nell’ultima puntata della Bobo TV, successiva alla terza giornata di Serie A. Infatti, l’analisi dell’ex calciatore parte proprio da Roma-Milan. Di seguito, le sue dichiarazioni sul canale Twitch di Christian Vieri.

Entusiasmo, progetto e scelte

Chi parte su Roma e Milan? Adani prende la parola:

“Io celebrerei il Milan. Il Milan va celebrato perché è qualcosa di straordinario. Comunque, a prescindere da come finirà e cosa farà in Champions, ha già fatto un lavoro straordinario adesso. Per me è già vincente. Nelle scelte, nel progetto, nella velocità di esecuzione e nel modo in cui si è già imposto come idea, stile e, attenzione, anche entusiasmo. Non dimentichiamo cosa è accaduto due mesi e mezzo fa e come tutto è ripartito velocemente, mentre due mesi e mezzo fa era un punto interrogativo. Quindi, che ci siano questi idee, entusiasmo e risultati, per me il Milan è già straordinario e vincente oltre ai titoli. Poi non sempre si raccoglie quello che si semina, ma loro hanno insegnato a tutti come si fa, l’abbiamo sottolineato più volte. È stato un rilancio, non un adeguamento e né una terra di mezzo che poteva portare incertezza anche da parte della piazza e della tifoseria”.

Su questo tema, insiste:

“C’è stato subito un rilancio e nel rilancio per me ha fatto benissimo negli acquisti, nelle idee rinnovate costantemente dall’allenatore e, ripeto, nell’entusiasmo. L’entusiasmo del Milan, per un appassionato di calcio, arriva a tutti: tu vorresti sempre essere in una squadra così. Vorresti sempre essere in campo, nello spogliatoio, tra i tifosi… Quando vedi le cose fatte così bene e che portano talmente tanta euforia… Nel calcio, ragazzi, l’euforia è una cosa breve, come nella vita: sono più i momenti difficili di quelli euforici”.

Il derby, gli acquisti e la comunicazione di Pioli

“Io credo che questo momento, che è cominciato con la campagna acquisti, il lavoro dell’allenatore e gli acquisti, secondo me tutti scelti bene, fa sì che il Milan sia già la storia più intrigante, arrapante, entusiasmante. E poi arrivano i risultati, con le due capoliste di Milano che si scontreranno alla ripresa del campionato”.

“Nello specifico – continua Adani – abbiamo visto cose nuove ancora nel gioco del Milan, che son diverse da quelle viste col Torino, e l’ha spiegato Pioli. Perché poi bisogna comunicare il calcio. Si può comunicare il cinema. E parlando di Sky, devi andare dal canale 300 in avanti. Mentre, se parli di calcio, devi stare dai 200 in avanti. Quindi Pioli parla di calcio e dice: ‘Noi possiamo costruire 3+2, 2+3, 4+1… Ma siamo pronti’. Perché hanno lavorato. Sanno come uscire per lavorare davanti. Superato il primo sbarramento arrivano da questi calciatori. Alcuni già li conoscevamo, altri il nostro paese ha iniziato a conoscerli”.

Infine, chiude:

“A me non interessa come finirà il derby: può vincere una o l’altra. Ma tutto fila, per me il Milan è già vincente nel percorso”.

ARTICOLI CORRELATI
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

ADANI MILAN

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate